Coaching on line : 8 buoni motivi per farlo

Coaching on line 

 

Punti di forza del coaching on line:

  1. non c’è differenza tra svolgere incontri in presenza o incontri di coaching on line;
  2. l’incontro si svolge nel medesimo modo;
  3. l’efficacia dell’incontro on – line è la stessa della seduta in presenza;
  4. puoi comodamente connetterti dalla tua abitazione o dal luogo in cui ti senti più al sicuro;
  5. ti senti nella tua zona di confort e questo è un ottimo punto di partenza per fare cose meravigliose (quelle che   accadono quando esci dalla zona di confort, durante l’incontro);
  6. risparmi il tempo dello spostamento per recarti all’incontro;
  7. la modalità on line spesso permette di essere più focalizzati e quindi tenere un’attenzione più alta;
  8. è una modalità più flessibile che va incontro alle esigenze più svariate.

 

Coaching on line, quali aspetti positivi

Ho una certa età e per predisposizione personale non sono avvezza alla tecnologia. Come mai allora sono qui a scrivere i punti di forza degli incontri di coaching on line? Lo faccio perché io stessa ho abbattuto alcune resistenze e quando ho iniziato a farne esperienza (come coach e anche come coachee – cliente) mi sono subita accorta degli immensi vantaggi.

Per esempio puoi connetterti da casa tua o dal posto in ti senti più al sicuro, oppure da qualsiasi luogo se viaggi o potendo restare accanto ai ragazzi, se sei una mamma.

In questo modo gli incontri di coaching on line ti danno la possibilità di risparmiare tempo, accorciando le distanze, ma anche di mantenere la giusta continuità tra gli incontri, proprio per la flessibilità che la connessione permette. 

 

Leggi l’Intervista a Pamela Bravi per sapere qualcosa in più su di me.

 

 

 

 

Quali altri motivi per fare incontri di Coaching on line?

 

Quando entriamo in un ambiente nuovo, che non conosciamo, siamo naturalmente portati a metterci sulla difensiva, in qualche modo ci sentiamo esposti.
L’incontro in connessione supera quindi questo passaggio e permette di sentirti a tuo agio molto di più che entrando in un ambiente nuovo.

Questa condizione ti pone nella situazione migliore per aprirci al lavoro su di sè.

La modalità online permette di essere più focalizzati e quindi tenere un’attenzione più alta. Questo accade proprio perché sia ha la sensazione di essere meno esposti. Come conseguenza si ottiene che gli incontri di coaching on line  sono più brevi rispetto a quelli in presenza a parità di lavoro svolto. In altri termini potremmo dire che sono più efficaci.

Gli incontri di coaching on line possono essere modulati in orari più flessibili rispetto agli incontri in presenza. La mia agenda si apre a orari più ampi, metto a disposizione anche orari serali, il mattino presto ed è più facile sfruttare la pausa pranzo e posso andare incontro alle vostre richieste.

Il coaching on line è davvero diverse soluzioni per le esigenze più svariate: viaggi di lavoro, sei in vacanza, in quarantena oppure hai i bambini a casa, giusto per fare qualche esempio.

Gli incontri di coaching on line hanno la stessa frequenza di quelli in presenza.

 

Posso essere la tua coach on line?

Certamente si!

Lavoro come coach on line dal 2016, quando la pandemia era lontana e le abitudini erano diverse. Per questo negli anni ho potuto affinare le mie modalità in cui svolgere questi incontri on line e poterli rendere equivalenti al percorso in presenza.

Con il passare del tempo ho sempre più implementato la componente on line perché anche personalmente mi permette una flessibilità maggiore.

 

 

 

Coaching on line e anche altro: gli strumenti che utilizzo nel percorso di crescita personale

 

La modalità on line mi permette di svolgere la mia attività sia rivolta alle persone in modo individuale che ai gruppi.
Oltre alle tecniche tradizionali di PNL e quelle più innovative di NeuroSemantica di cui sono, Life coach, mi caratterizza l’uso di giochi evolutivi, un importante strumento di crescita.

Questo tipo di giochi sono funzionali per creare empatia, rendere più scorrevole il percorso diminuendo le resistenze e le tappe.

In altre parole lo stato di flusso del gioco permette di ottenere più risultati con meno fatica e in modo divertente.

Completo le tecniche con il metodo Louise Hay che, attraverso il suo messaggio di amore, compassione e fiducia mette la persona al centro della totalità delle possibilità.

 

 

 

Cosa puoi ottenere da un percorso di crescita personale o di coaching on line

I miei percorsi ti aiutano:

  • a risolvere problemi,
  • a migliorare la tua autostima,
  • a smettere di criticarti e sminuiti,
  • a usare la capacità creativa dei pensieri,
  • a levarti i condizionamenti,
  • cambiare le credenze limitanti,
  • raggiungere i tuoi obiettivi personali e lavorativi,
  • migliorare la tua vita, ma soprattutto ad apprendere conoscenze e strumenti che ti permettono in futuro di affrontare sempre meglio le difficoltà che la vita ti pone.

 

Puoi trovare un Approfondimento  di come presto i miei servizi

 

Come svolgere un percorso di crescita personale e coaching on line

Conduco percorsi individuali e di gruppo.

1.   Le sessioni individuali di coaching on line permettono di svolgere gli incontri “su misura”, progettati al meglio per aiutare il cliente (coachee) a raggiungere ciò che desidera.

Il numero di incontri dipendono dal risultato che si desidera ottenere e dal punto di partenza del coachee.

 

Il primo incontro è gratuito e serve per conoscerci, programmare il percorso e stabilirne modalità e tappe.

 

2.   I percorsi di gruppo sono dei corsi monotematici o dei whorkshop della durata maggiore che affrontano più tematiche.
Le tematiche dei percorsi di gruppo spaziano dal tema delle relazioni, all’abbondanza, realizzazione di sogni e obiettivi, amore per se stessi a corsi di comunicazione, autostima.

 

Sono organizzati sia per privati che per aziende.

 

 

 


 

I percorsi di coaching, di crescita personale e di gruppo e i corsi proposti,  sono corsi che lavorano nell’ambito del benessere.
Non vogliono e non possono sostituirsi a terapie, non curano e non fanno psicoterapia.

Per qualsiasi tipo di disturbo e disagio è necessario far riferimento ad altri professionisti esperti che lavorano nell’ambito della malattia.

 

 

Photo by Dagmara Dombrovska on Unsplash Grazie!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.