Louise Hay e le credenze limitanti

In questo articolo puoi imparare come sostituire le tue credenze limitanti secondo il metodo Louise Hay

Cosa sono le credenze limitanti?

Le credenze sono idee, valori, concetti e pensieri che si radicano dall’età infantile e nel corso delle esperienze della propria vita.

Possono essere positive o negative oppure possono essere utili per una parte delle della nostra vita e diventare poi credenze limitanti. Le credenze limitanti infatti sono quei pregiudizi che ci condizionano in qualche modo nelle nostre scelte ed azioni e non ci aiutano ad essere come vorremmo essere oppure a raggiungere i nostri obiettivi.

 

Come agiscono le credenze limitanti?

Le credenze possono essere paragonate a dei programmi del pc che funzionano in automatico. Si attivano infatti a livello incosciente e influenzano le nostre azioni proprio perché sono dei programmi , percorsi che la nostra mente inconscia attua automaticamente. Potremmo dire che che credenze formano la nostra programmazione mentale.

Questo accade semplicemente perché vengono riproposte in modo abitudinario dei gesti, dei pensieri, delle idee, dei valori che abbiamo appreso e fatti nostri. La nostra mente non li distingue in positivi o sabotanti, semplicemente li avvia in modo meccanico e ripetitivo.

Quindi di per se non esiste nessuna differenza di funzionamento da credenze limitanti e depotenzianti.

Le credenze diventano quindi limitanti quando crescendo ci impediscono di mettere in atto e portare a buon fine situazioni che desideriamo ma che, in qualche modo, non sono in linea con i nostri programmi mentali.

 

Come cambiare le credenze limitanti

Per poter cambiare o migliorare qualcosa è sempre necessario conoscere il punto dal quale si vuole partire e questo è senza dubbio  un passaggio fondamentale.

La consapevolezza è la chiave del cambiamento, per quale motivo?

Devi sapere che cosa avviene dentro di te, senza questa conoscenza non puoi capire cosa lasciare andare e così continui a tenerti addosso pesi, tanto dolorosi che sembrano imprigionarti e creare situazioni che non desideri.

Ti presento come cambiare le credenze limitanti secondo Louise Hay. Quando conosci e accogli ciò che c’è dentro di te, finalmente smetti di nascondere il dolore e te ne liberi completamente.

Cosa dice di me chi ha già partecipato ai miei percorsi

 

Louise Hay afferma:

“Senso di colpa, autocritica, gli schemi comportamentali di odio e di rancore, la paura, ti limitano.

Molti si sentono così imperfetti da credere di non essere all’altezza delle situazioni e che non lo diventeranno mai.

Se vediamo qualcosa di sbagliato in noi, troveremo qualcosa di sbagliato anche negli altri.

Se diciamo frasi come:  non posso farlo perché mia madre dice… o perché mio padre ha detto…

significa che non siamo ancora cresciuti quindi è giunto il momento di far cadere le barriere e di imparare qualcosa di diverso che magari non sapevi. 

Riesci ad  immaginare quanto è meraviglioso imparare ogni giorno un’idea nuova che ti aiuta a lasciare andare il passato e a creare armonia nella tua vita? 

Quando acquisisci consapevolezza e comprendi il processo individuale della vita e sai quale direzione prendere.

Se investi le tue energie nel cercare di conoscere te stessa/o, capisci quali sono i problemi e le questioni da risolvere.”

Puoi leggere anche Louise Hay e la tecnica dello specchio

 

Come cambiare?

Per mettere in pratica il cambiamento puoi senza dubbio apprendere delle tecniche dai libri di Louise Hay. I numerosi libri che ha scritto sono libri di auto aiuto, con un taglio pratico e possono davvero insegnare molto.

Con una persona esterna, un coach, il processo potrà invece essere più veloce, mirato e costruito ad hoc sulle esigenze della persona.

Nei miei incontri infatti, facilito le persone a scoprire ciò che provoca auto sabotaggi per impostare una nuova strategia, creando cambiamento, leggerezza e finalmente liberando tante situazioni opprimenti.

Puoi fissare un incontro conoscitivo e gratuito con me, on line o in presenza scrivendomi qui sotto.

Coaching on line : 8 buoni motivi per farlo

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

 

Rispondi