Il coaching

”Il potere delle domande è alla base di tutto il progresso umano” (Indira Gandhi)

Cosa posso fare per te?
Entro nella tua vita in punta di piedi, ti accompagno per un tratto della tua strada, ti sostengo e guido quando ne hai bisogno e poi ti guardo allontanarti sulle tue gambe. Rispetto e amore sono gli strumenti che porto sempre con me. Quello che mi sta a cuore è tu possa entrare in contatto con la parte più profonda di te e comprendere ciò che veramente sei per crescere ed evolverti nella direzione che preferisci.

In che modo ci vediamo?
Puoi scegliere tra due possibilità:

In Studio o Via SKYPE: uno strumento più moderno per incontrarsi, molto utile, che da ottimi risultati e ti permette di risparmiare tempo e restare “connessa” con me ovunque tu sia.

Per sapere di più del coaching

Il coach sostiene e accompagna il coachee (cliente) a:

sviluppare i propri talenti;
– accedere alle risorse che ognuno ha dentro di sé, in altre parole trovare la bellezza dentro di noi e valorizzarla;
– creare una sana autostima e smettere di “lottare contro noi stessi;
– assumersi la responsabilità della propria vita, ossia decidere in modo consapevole come reagire agli eventi che ci accadono per non lasciarci trasportare dalle situazioni.
– diventare gli autori della nostra vita anziché esserne spettatori;
– prendere coscienza dei propri schemi di pensiero disfunzionali e dei condizionamenti che da tempo ci depotenziano per creare nuove credenze e convinzioni di supporto.
– iniziare a scrivere un nuovo capitolo della propria vita;
– pianificare in modo funzionale i propri obiettivi, affinché siano raggiungibili e misurabili nel tempo;
– vivere positivamente il cambiamento;
– migliorare la gestione delle tue emozioni e vivere meglio lo stress;
– trovare le opportunità celate nei momenti di crisi.

Il significato Coaching è dare sostegno.

Il Coaching infatti è una metodologia che utilizza domande mirate e di precisione ed esercizi specifici per facilitare il cliente a trovare le risposte più funzionali per sé, permettendo altresì al cliente di apportare chiarezza e apertura verso nuove possibilità.

Nel coaching è il cliente a trovare e a creare le soluzioni migliori per sé.

Le domande infatti sono uno strumento molto potente per conoscere e acquisire consapevolezza.

La Neurosemantica è tra le più moderne discipline psicologiche cognitivo – comportamentali.

Il coaching neurosemantico è fondato sul presupposto che la nostra comunicazione e il significato che diamo alle cose e agli eventi determinano la nostra realtà.

Le emozioni che proviamo sono strettamente legate ai significati che inconsapevolmente noi diamo alle diverse situazioni e/o avvenimenti che ci accadono e questi significati determinano le azioni che compiamo.

Quello che accade quando scegliendo significati più utili per noi e migliorando la comunicazione, con NOI stessi e con gli altri, è che viviamo una realtà migliore. Tutto ciò non solo è funzionale per la realizzazione dei nostri obiettivi ma anche per avvicinarci alla persona che vogliamo essere.

Il coach non offre soluzioni e non fa psicoterapia.